Gli itinerari costa – costa sono da sempre un obiettivo per molti viaggiatori di tutto il mondo.

Qua parliamo di Stati Uniti, uno dei paesaggi che meglio si presta a questo tipo di avventura. Innanzitutto questo è vero perché gli spazi sono veramente sconfinati e questo rende il viaggio una vera e propria scommessa. Secondariamente la cultura del popolo americano nasce come cercatori di terre e di nuove possibilità. Per questo motivo essi hanno dentro di loro lo spirito di voler esagerare e spingersi alo limite per scoprire un luogo inesplorato.

Tuttavia sono moltissimi i viaggiatori di tutto il mondo che ogni anno decidono di buttarsi in quest'avventura. Per questo motivo sono tante le persone che ricercano un itinerario da poter utilizzare. Cerchiamo quindi, adesso, di esaminare quelli che sono i più belli da poter seguire per scoprire tutta l'America, da est ad ovest, anche grazie all'aiuto di siti specializzati come  http://www.coastocoast.it/ http://turistipercaso.it/stati-uniti/72555/stati-uniti-coast-to-coast.html Ovviamente prima di effettuare un viaggio di questo tipo è bene preparare tutto nei minimi dettagli. Sebbene questo molto spesso tolga un po' di avventura è necessario non farsi trovare impreparati. Infatti per molti chilometri potrebbe non essere possibile comunicare con una stazione di servizio o con dei soccorsi.

La prima tratta da analizzare è certamente quella della Route 66. essa è considerata la madre di tutte le strade americane ed offre alcuni degli scenari più belli di tutti gli States. Si passa da sperduti spazi aperti di cui non si vede la fine ad occhio nudo, fino a piccole casette abbandonate in Arizona. Certamente una delle tappe obbligate per chi voglia fare un vero viaggio on the road.

Anche la National Old trail è un percorso che da tempo viene seguito da moltissimi viaggiatori di tutto il mondo. In particolare esso ha una duplice partenza. Infatti sulle vecchie cartine esso iniziava a New York ed arrivava fino alla costa opposta, in particolare a Los Angeles. Ad oggi, invece, la partenza è prevista da Baltimora ma il tragitto attraversa sempre le spettacolari città fantasma del kansas e dell'Ohio. In ogni caso per i veri avventurieri è sempre possibile partire comunque da New York e dirigersi autonomamente fino a Baltimora per poi iniziare il vero e proprio tragitto.

Anche la Highway 50 è molto famosa e permette di attraversare dei paesaggi veramente incantevoli. In particolare essa taglia a metà il Nevada ed offre la visuale su edifici abbandonati e luoghi degni di un film d'avventura. Una delle sue deviazioni che parte da Las Vegas, inoltre, conduce all'area 51. questo luogo è certamente uno dei più discussi dell'intera America ed è molto emozionante trovarsi nei pressi di questa immensa struttura militare.

Per concludere è necessario citare la Old Trail to the Beach che ripercorrendo le tratte dei vecchi pionieri attraversa il Paese da est fino ad ovest. Il tutto per arrivare a Miami Beach.