Tra le fila di designer di interni negli ultimi anni stanno prendendo piede in maniera piuttosto definitiva alcuni accorgimenti per accompagnare la cura dello stile e dei dettagli architettonici con la comodità di utilizzo e l’efficacia.

Tutto questo si traduce sempre nella caratteristica battaglia per la ricerca dei migliori materiali per arredare una casa e renderla vivibile nel migliore dei modi. Tra questi materiali quello che più stupisce sono le lamiere forate.

Questo prodotto è caratterizzato dall’utilizzo di fogli in alluminio (o in altri metalli) che possono essere prodotti in varie dimensioni sui quali vengono praticati dei fori equidistanti fra loro di varie forme e dimensioni.

Nello specifico, facendo riferimento ai materiali e ai loro utilizzi nello sviluppo del design interno ed esterno di un’abitazione, queste lamiere forate sono utilizzate per realizzare varie tipologie di strutture perfettamente integrate nella casa.

Sono, infatti, di varia natura e conformazione i prodotti e gli elementi della casa che possono essere realizzati attraverso l’utilizzo di questo materiale. Tutti questi elementi sono frutto di studio approfondito e di valutazioni relativamente a diversi aspetti fondamentali nella costruzione di una casa.



Il design della casa con l’utilizzo delle lamiere forate


Nella sviluppo del design che caratterizza un’abitazione alcuni elementi che possono sembrare di semplice realizzazione possono invece rappresentare un vero e proprio dilemma in alcuni punti. Innanzitutto la scelta dei materiali, la semplicità nell’applicazione e l’utilità.

Nella costruzione della recinzione utile a delimitare il terreno, ad esempio, si tende ad optare spesso per una cancellata in metalli pesanti difficili da sostituire una volta trovata applicazione. In questo senso, l’utilizzo di lamiere forate può essere un giusto compromesso tra utilità e comodità.

Infatti, la possibilità di poter lavorare in maniera diversa i fogli delle lamiere e poterli forare utilizzando dimensioni e forme diverse relativamente ai fori consente di scegliere un più ampio spettro di accostamenti per questo particolare utilizzo. (Puoi vedere per esempio qui la differente produzione di lamiere e le diverse lavorazioni a cui possono essere sottoposte).

Le lamiere forate, in questo senso, permettono anche di sfruttare una maggiore manovrabilità rispetto alla classica ringhiera di delimitazione. I materiali flessibili, facilmente piegabili, consentono di fornire alla struttura una conformazione adatta alle esigenze.

Per quanto riguarda gli interni, invece, tutta la comodità delle lamiere forate è palesata quando c’è bisogno di apportare modifiche in tono minore negli ambienti diversi della casa. Ad esempio, quando c’è necessità di separare una scrivania o uno studiolo rispetto alle altre zone della stanza, la soluzione delle lamiere forate può essere la più utile per praticità e funzionalità.

La struttura delle lamiere forate consente di avere un vantaggio esclusivo in termini di privacy, concentrando l’impiego della lamiera forata su quelle che sono le reali necessità di spazio desiderate.

A questo vantaggioso aspetto va poi aggiunto quello relativo alla disponibilità di luce delle lamiere forate, che grazie alla possibilità di modificare forma e dimensione dei fori consente di sfruttare al massimo la luce naturale del giorno o l’illuminazione artificiale della stanza di notte.

Molti designer consigliano per i proprio clienti l’utilizzo delle lamiere forate. Questo prodotto specifico consente di sfruttare la massima resa con una minima spesa. Un doppio vantaggio che si accompagna a molti altri.